Successo della rassegna “A teatro con mamma e papà”

Lo scorso 15 marzo, con lo spettacolo Ubu Re – diretto da Saverio Marconi – si è conclusa la prima edizione della rassegna “A teatro con mamma e papà” promossa da Compagnia della Rancia e Comune di Tolentino. La rassegna ha visto la partecipazione di oltre 1.200 spettatori (bambini, genitori, nonni e insegnanti), tra le recite programmate nei fine settimana e aperte al pubblico e nelle rappresentazioni riservate alle scuole. Molte le classi dell’Istituto Comprensivo Don Bosco e Lucatelli di Tolentino che hanno aderito al progetto ma numerose e molto significative sono state le adesioni arrivate da altri istituti scolastici della provincia (Macerata, Montefano, Morrovalle e Montecosaro) a dimostrazione che Tolentino deve aspirare a pieno titolo ad essere il fulcro di tutto il comprensorio della provincia di Macerata per quanto concerne il teatro rivolto a bambini e ragazzi. È questa la convinzione del Direttore Artistico di Rancia VerdeBlu, Ada Borgiani, e di Saverio Marconi, Direttore Artistico di Compagnia della Rancia, che insieme si sono adoperati affinché – dopo molti anni dall’ultima esperienza – potesse ripartire a Tolentino una stagione teatrale dedicata ai più piccoli. Compagnia della Rancia crede nella magia del teatro, nella sua funzione educativa, etica ed estetica e per questo motivo – afferma Marconi – vuole investire su quelli che saranno “gli spettatori” di domani. Sottolinea Ada Borgiani: Questa determinazione nasce dalla convinzione che dedicarsi al teatro per i bambini vuol dire guardare al futuro sotto diversi aspetti culturali: dalla formazione delle giovani generazioni, alla costruttiva intesa del teatro con la scuola fino all’offerta di condivisione di momenti culturali formativi e divertenti fra i bambini e le loro famiglie. Per questa rassegna sono stati scelti 5 spettacoli molto diversi tra loro ma di grande attrattiva e con un unico obiettivo: un’offerta culturale all’insegna della qualità, della formazione e del divertimento. L’Auditorium San Giacomo, autentico gioiello di architettura e storia, voluto anche come contenitore teatrale dal Comune di Tolentino, è il luogo dove Compagnia della Rancia sviluppa questa importante parte della propria attività, in completa sinergia con altre realtà cittadine quali il Centro Teatrale Sangallo, nell’attesa che il Teatro Vaccaj sia riconsegnato alla città.

Contenuto inserito il 17/03/2015

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità