Si studia la possibilità di impiantare una antenna per la telefonia in contrada Le Grazie

GALATA S.P.A. e WIND TRE S.P.A. hanno chiesto di realizzare un impianto di stazione radio base di telefonia mobile del gestore Wind Tre in località via Madre Teresa di Calcutta su una proprietà di un privato.

Tale istanza veniva rigettata a seguito del parere negativo della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio delle Marche.

Per risolvere la questione il Comune ha chiesto di verificare la possibilità di localizzazione dell’impianto su area pubblica comunale e in un primo tempo, le ditte interessate, ritenevano l’area indicata idonea, successivamente comunicavano la non idoneità dello stesso sito a garantire gli obiettivi di copertura prefissati.

Vista la legge che prevede per gli impianti di stazione radio base di telefonia mobile la collocazione in via prioritaria su edifici o su aree di proprietà pubblica e, quindi, stante la delicatezza e la complessità della materia, anche in considerazione della salute di chi abita in prossimità di tali impianti, è opportuno sottoporre la questione, per i rispettivi pareri di competenza, ad un legale e ad un tecnico che abbiano entrambi  competenze specifiche nella materia di che trattasi.

Pertanto sono stati incaricati l’Avv. Gianluca Gattari per la formulazione di un parere giuridico-legale e l’ing. Lorenzo Girotti per un parere tecnico in materia ambientale.

Contenuto inserito il 02/07/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità