Si programma un grande evento per il 2019: TolentinoBrickArt 2019

La Città di Tolentino, negli ultimi due anni, è costantemente impegnata a mantenere viva l’attenzione sul proprio territorio comunale, infatti, il sisma del 2016 ha fortemente danneggiato il patrimonio abitativo e numerosi edifici pubblici ed ha anche lasciato un segno indelebile sulla Comunità che a fatica sta cercando con resilienza e grande impegno a risollevarsi.

In questo contesto, l’Amministrazione comunale sta predisponendo molte iniziative per consentire ai propri cittadini e in particolare alle giovani generazioni di avere occasioni di svago originali quanto insolite e nel contempo sta promuovendo mostre ed eventi che possano nuovamente attirare turisti e comunque presenze capaci di animare, anche dal punto di vista economico, le attività commerciali che faticano non poco per mantenere inalterata la loro offerta.

Sono stati contattati diversi organizzatori di eventi e tra le manifestazioni proposte dagli stessi quella che ha suscitato maggiore interesse è il progetto di massima TolentinoBrickArt2019 presentato dall’Associazione Culturale “Tetraedro” che consiste nella esposizione di collezioni di minifigure in Lego e non solo.

Questa mostra ha fatto registrare in altre occasioni in Italia presenze importanti e grande successo di pubblico, oltreché numerose repliche.

Pertanto, in questi giorni, con l’intento di programmare l’evento, la Giunta ha provveduto ad approvare il progetto di massima TolentinoBrickArt 2019, stabilendo che il periodo in cui si svolgerà la manifestazione, esclusi i giorni di montaggio, smontaggio e ripristini, va dal 17 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020 e che la dislocazione dell’evento sarà concordata con i rappresentanti delle Associazioni delle Categorie della Città interessati all’evento.

Infatti, considerato il lungo periodo in cui l’iniziativa sarà aperta al pubblico e stato ritenuto necessario coinvolgere i rappresentanti delle Associazioni dei Commercianti cittadini nella scelta della dislocazione della mostra al fine di individuare una collocazione ottimale che crei meno disagio possibile al commercio ma che garantisca un flusso continuo di visitatori per le vie del Centro Storico anche in considerazione del fatto che l’organizzatore ha necessità di uno spazio pari a 1.000 mq dove installare una tensostruttura che possa ospitare la mostra permanente.

Contenuto inserito il 19/12/2018

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità