Screening per le scuole di Tolentino. La comunicazione del Sindaco Pezzanesi

A seguito di alcuni casi della variante inglese riscontrati a Tolentino – precisa il Sindaco Giuseppe Pezzanesi – ci siamo incontrati con i vertici dell’Asur provinciali e regionali e con l’Assessore alla Sanità Saltamartini per mettere in atto tutte quelle soluzioni possibili, atte a contenere il contagio del virus che in questo nuovo mutamento è particolarmente infettivo.

Allestito in zona Sticchi, vicino alla piscina comunale un drive through.

Pertanto a seguito di due contagi alla scuola materna “Rodari” abbiamo comunicato alla dirigente scolastica dell’Istituto Lucatelli e a seguito di un contagio al liceo scientifico al dirigente dell’Istituto d’Istruzione Superiore Filelfo che abbiamo messo in atto una azione di contrasto su larga scala per far si che questa nuova variante del covid sia monitorata e bloccata immediatamente. Non bisogna farsi prendere dal panico, i genitori sono invitati a portare i loro figli che frequentano la scuola primaria King e Lucatelli, lunedì 8 febbraio, ad effettuare il test nell’area appositamente allestita nella zona della piscina comunale.

Per tutti loro, per una settimana, in via precauzionale, scatta la didattica a distanza.

In riferimento alla situazione dello screening effettuato a Tolentino per gli alunni del liceo scientifico di precisa che anche per loro è stata attivata la didattica a distanza così come per gli alunni del liceo classico Filelfo.

Lezioni come da programma per gli alunni dell’ITE e del Coreutico.

Invece per i bambini della scuola infanzia Rodari e per i ragazzi del Liceo Scientifico il test sarà effettuato martedì 9 febbraio, a partire dalle ore 9.30.

Mercoledì 10 febbraio sarà la volta dei bambini che frequentano la scuola secondaria di primo grado (medie) “Lucatelli”.

I tamponi dovranno essere fatti anche dai bambini che erano già in quarantena, si potrà uscire senza incorrere in sanzioni proprio solo ed esclusivamente per effettuare il test.

E’ stato predisposto un croprogramma diviso per classi. Devono effettuare il test anche gli insegnanti, il personale amministrativo e il personale non docente.

Faremo questo tipo di screening – conclude Pezzanesi – a tutti gli alunni delle scuole di Tolentino. Ovviamente agiamo subito in quegli istituti dove si sono manifestati i primi casi per poi continuare con gli altri bambini e ragazzi per bloccare il contagio di questa variante inglese del covid, sarebbe stato impossibile farlo a tutti insieme. Invito tutti a collaborare nell’interesse generale della nostra Comunità.

Contenuto inserito il 08/02/2021

Informazioni

Nome della tabella
Autore ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità