Programma di sviluppo rurale della Regione Marche

La politica europea di sviluppo rurale è attuata mediante Programmi di sviluppo rurale (PSR), redatti dagli Stati membri e dalle regioni dell’Unione Europea. Il PSR 2014-2020 della Regione Marche illustra le azioni e gli approcci prioritari per dare risposta ai fabbisogni del territorio rurale marchigiano per il periodo di programmazione che va dal 2014 al 2020. L’attuazione delle azioni previste nel PSR è cofinanziata dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (Feasr) e da contributi nazionali e regionali e i diversi finanziamenti previsti vengono erogati attraverso specifici bandi che prevedono per i comuni montani ricompresi nell’area del “cratere del sisma” una percentuale massima di sostegno al finanziamento pari al 90% dei costi, i quali saranno a carico della Regione Marche, e la restante quota parte del 10% a carico del bilancio dei singoli enti richiedenti.

Ovviamente è intenzione del Comune di Tolentino partecipare al «Programma di sviluppo rurale della Regione Marche 2014/2020 misura 4, sotto misura 4.3 operazione A), delegando i compiti e le funzioni all’Unione Montana dei Monti Azzurri, previa approvazione di apposito schema di convenzione e presa visione della bozza di progetto definitivo predisposto dal Consorzio di Bonifica in forza della delega conferita dall’ente unionale», volendo delegare l’Unione Montana Monti Azzurri a procedere, per proprio conto ed interesse, ad approvare i progetti esecutivi relativi a diversi interventi, così come predisposti dal Consorzio di Bonifica su delega dell’unione, al fine di consentire la presentazione, in forma associata, delle domande di finanziamento nell’ambito dell’azione individuata individuata.

Al fine di formalizzare la delega di funzioni e compiti occorre procedere all’approvazione di apposita convenzione, da stipularsi tra Unione Montana dei Monti Azzurri e comuni associati, che intendano avvalersi dell’attività del Consorzio di Bonifica e quindi partecipare al bando in forma associata e considerato che il bando è dedicato alle zone agricole ricadenti nell’area colpita dal sisma del 2016 con l’intento di migliorare la viabilità rurale in alcune delle strade, la Giunta comunale ha deciso di aderire all’iniziativa promossa dall’Unione Montana dei Monti Azzurri, relativa al bando relativo al programma di sviluppo rurale della Regione Marche 2014/2020 «Sostegno all’investimento nell’infrastruttura necessaria allo sviluppo e all’ammodernamento dell’agricoltura e silvicoltura – viabilità rurale».

A tal proposito è stata approvata anche la convenzione da stipularsi tra il Comune di Tolentino e l’Unione Montana dei Monti Azzurri, avente ad oggetto la delega per l’esercizio associato di funzioni e compiti ed in particolare per l’approvazione del progetto esecutivo degli interventi, la presentazione della domanda di finanziamento e lo svolgimento delle funzioni e dei compiti, di cui alla convenzione sottoscritta tra l’Unione Montana dei Monti Azzurri e il Consorzio di Bonifica.

Contenuto inserito il 30/08/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità