Politeama. Master Piano Festival

MASTER PIANO FESTIVAL con degustazione enogostromica al termine dei concerti

domenica 3 novembre 2019 ore 18,00
GINO BRANDI

Torna al Politeama, dopo il successo della prima stagione, un nome storico del pianismo italiano. Si è esibito sui palcoscenici di tutto il mondo, divenendo uno dei più grandi concertisti italiani. Ha studiato con grandi maestri come Amilcare Zannella, Carlo Zecchi, Alfredo Casella e intrapreso giovanissimo la carriera concertistica suonando per le più importanti istituzioni musicali italiane ed estere. Si è esibito davanti al Duce e dopo la guerra anche per papa Pio XII che lo volle in Vaticano.

domenica 8 dicembre 2019 ore 18,00
BRUNO CANINO

Tra i più importanti pianisti italiani, ha studiato al Conservatorio di Milano, dove poi ha insegnato per 24 anni. È stato direttore della Sezione Musica della Biennale di Venezia. Si è dedicato in modo particolare alla musica contemporanea, lavorando, fra gli altri, con Pierre Boulez, Luciano Berio, Karlheinz Stockhausen, György Ligeti, Bruno Maderna, Luigi Nono, Sylvano Bussotti, di cui spesso ha eseguito opere in prima esecuzione. Ha suonato sotto la direzione di Abbado, Muti, Chailly, Sawallisch, Berio, Boulez, con orchestre quali la Filarmonica della Scala, Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Berliner Philharmoniker, New York Philharmonic, Philadelphia Orchestra, Orchestre National de France.

domenica 19 gennaio 2020 ore 18,00
PIERO D’EGIDIO

Premiato sin dalla giovane età nei più importanti Concorsi nazionali ed internazionali, ha al suo attivo svariate centinaia di concerti in tutto il mondo: Italia, Germania, Austria, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Brasile, Turchia, Stati Uniti, etc. Piero Di Egidio ha un repertorio solistico e cameristico che spazia da Bach alla musica d’oggi, con una predilezione per L. van Beethoven e soprattutto per Franz Liszt, del quale è raffinato esecutore di gran parte della sconfinata opera pianistica. È anche apprezzatissimo esecutore di musiche per film (Morricone, Bacalov, Nascimbene, Crivelli, Piovani) e dell’opera di Astor Piazzolla.

domenica 16 febbraio 2020 ore 18,00
ALESSANDRA AMMARA

Intraprende la carriera concertistica grazie ai premi conseguiti in alcuni importanti concorsi internazionali. Ha suonato nelle principali sale europee come Musikverein di Vienna, Festspielhaus di Salisburgo, Philharmonie di Berlino, Musikhalle di Amburgo, Sejong Arts Center di Seoul etc. e in Cina, Hong Kong, Stati Uniti, Canada, Sud Africa, Brasile, sia come solista che con orchestra. Il suo repertorio comprende tutti gli Studi, le Polacche, le Ballate, le Mazurke e i Preludi di Chopin, e molti programmi monografici dedicati a Schumann, Scriabin, Fauré, Debussy, Ravel, Busoni. Si è recentemente dedicata alla riscoperta di autori come Roslavetz, Mijaskovsky e Giacinto Scelsi.

In collaborazione con
Cinzia Pennesi – Accademia della Libellula

Contenuto inserito il 16/09/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità