Nuovo ostello per accogliere i pellegrini della Via Lauretana

Tra gli edifici scolastici danneggiati dal sisma c’è quello di via Bezzi – ex-scuola elementare Bezzi che dopo l’evento tellurico è stata trasferita presso i locali della zona Pace. Sull’edificio della scuola, subito dopo l’evacuazione, il Comune ha eseguito un pronto intervento per € 160.000,00 ripristinando le condizioni di agibilità preesistenti.

La Giunta ha deliberato di affidare alle suore della “Provincia Italiana della Congregazione Maestre Pie Venerini” la gestione della struttura dell’ex-scuola Bezzi, in comodato d’uso gratuito, stante la rilevanza di mantenere la struttura in centro storico a beneficio degli studenti del Liceo Coreutico.

Inoltre è stato deliberato di concedere in comodato d’uso gratuito ai frati del “Convento San Nicola dell’Ordine degli Eremitani di Sant’Agostino” alcuni locali siti al piano secondo che saranno adibiti a dormitorio. A tal proposito sono stati autorizzati i lavori di realizzazione di questi dormitori da mettere a disposizione dei giovani e dei pellegrini che sempre più numerosi percorrono la Via Lauretana che fanno parte di iniziative di convivenza, ritiri e incontri organizzati dalla congregazione Agostiniana, nonché da mettere a disposizione per l’accoglienza in economia di ospiti a vario titolo del Comune di Tolentino.

Questa soluzione consente di garantire una sede ed un alloggio in centro storico a Tolentino alle suore e soprattutto agli studenti del Liceo Coreutico che sarebbe stato fortemente penalizzato dalla situazione abitativa post sisma e di iniziare a rispondere ai bisogni dei pellegrini che percorrono la Via Lauretana.

Contenuto inserito il 14/06/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità