Modulo al Cimitero comunale

Alcuni settori del civico Cimitero sono stati danneggiati dalla sequenza sismica del 2016, risultando inagibili e quindi si è reso necessario interdire al pubblico per ragioni di sicurezza e pubblica incolumità tali aree.

Considerata la necessità, a seguito dell’inaccessibilità al pubblico dei settori dell’edicola Ciappi e della galleria di ponente, di procedere allo spostamento delle salme dei defunti attualmente ivi tumulati e accertato che la disponibilità dei loculi nell’ambito del cimiteriale preesistente è notevolmente ridotta e non sufficiente a recepire tutti i trasferimenti dai settori danneggiati che devono essere sgombrati, al fine di continuare le operazioni di traslazioni in corso e di iniziare le procedure di demolizione e successiva ricostruzione della Galleria, si è deciso di individuare un luogo idoneo all’interno del cimitero per la sistemazione provvisoria delle cassettine di zinco contenenti i resti mortali attualmente collocate al cimitero campo ponente – galleria ossario. Pertanto, visto anche il parere favorevole degli uffici Asur preposti si andrà a posizionare e utilizzare un modulo prefabbricato posizionato all’interno dell’area cimiteriale per la collocazione provvisoria delle cassettine di zinco contenenti i resti mortali.

Anche la Giunta, con un apposito atto, ha autorizzato il posizionamento provvisorio del modulo container per il deposito dei resti mortali (ossario) provenienti dalla galleria di ponente all’interno dell’area cimiteriale.

Contenuto inserito il 03/07/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità