“La città scomparsa. La società a Tolentino nelle fotografie tra Ottocento e Novecento” Giovedì 13 dicembre si presenta il nuovo libro di Giorgio Semmoloni

Ancora un bel libro che racconta la storia della Città di Tolentino ma da un’angolazione diversa, quanto emozionante.

Infatti lo storico tolentinate Giorgio Semmoloni giovedì 13 dicembre, alle ore 18.00, all’Auditorium dell’ASSM spa presenta il suo nuovo libro “La città scomparsa. La società a Tolentino nelle fotografie tra Ottocento e Novecento”.  Una raccolta di centinaia di immagini private, molte inedite, attraverso le quali esplora in maniera leggera e divulgativa la società tolentinate nel periodo dell’importante transizione dal mondo dell’economia agricola a quello dell’industria.

Il libro è una sorta di album di fotografie come ad esempio la foto ricordo di una gita, di un matrimonio, la foto con la zia venuta dall’America dopo tanti anni, quella con i compagni di lavoro nel corso di un’ “ottobrata” ma anche immagini che costituiscono i ricordi di un’intera comunità, frammenti di tempo fermato nel suo divenire, costretti e imprigionati in un rettangolo di carta, conservato e salvato in questi anni.

Questa sorta di grande album fotografico della Città, è completato con brani di scrittori tolentinati o che comunque hanno avuto rapporti con Tolentino, completando di fatto quello che le fotografie raccontano.

Alla presentazione interverranno l’autore Giorgio Semmoloni, il Prof. Alberto Pellegrino che ne ha curato la prefazione e le autorità locali, tra cui il Sindaco Giuseppe Pezzanesi.

 

Contenuto inserito il 11/12/2018

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità