Il Gruppo FB Alzheimer di Tolentino racconta la propria esperienza

Il 21 settembre, Giornata mondiale dell’Alzheimer, su invito della presidente dell’associazione Alzheimer Udine, Susanna Cardinali, il Gruppo FB Alzheimer di Tolentino ha partecipato al convegno dedicato a questa patologia e al tema dei caregiver.

Un momento di partecipazione e conoscenza di realtà diverse, che a vario titolo si occupano dell’alzheimer.

La delegazione tolentinate, composta da Andrea Crocetti, Barbara Salcocci e Fabiola Caporalini ha portato la voce di tanti caregiver.

Andrea Crocetti, fondatore del Gruppo FB nato il 2 maggio 2012, ha raccontato la storia di questa realtà di familiari, con più di 2500 iscritti. Tante le iniziative portate avanti in questi anni, tra cui la pubblicazione del libro Le Mani sanno raccontare. Andrea Crocetti, rispetto al tema centrale del convegno, ha sottolineato i bisogni reali dei caregivers, che devono essere sostenuti in ogni ambito, sociale, psicologico ed economico.

Barbara Salcocci  è intervenuta parlando della proposta di legge sui caregiver presentata nelle Marche, grazie all’iniziativa della consigliera regionale Manuela Bora, in collaborazione col movimento politico regionale Dipende da Noi. L’appuntamento è stato l’occasione per accrescere e rafforzare, dal basso, una rete capillare di persone che vogliano profondere il loro impegno sociale in questo ambito.

Nel mondo, secondo i dati dell’OMS, oltre 55 milioni di persone convivono con la demenza, una delle principali cause di disabilità tra le persone, non solo anziane.

Questo dato è destinato a raggiungere i 78 milioni entro il 2030.

Il Gruppo Alzheimer Tolentino si è reso partecipe, nella stessa giornata, di un’iniziativa di sensibilizzazione ai giardini John Lennon di Tolentino, allestendo una coreografia di  palloncini viola, colore dell’Alzheimer.

Contenuto inserito il 22/09/2022
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità