Il giardino di viale Benadduci intitolato al “Giardino delle Foibe”

Considerato che tra i compiti primari del Comune rientra quello di provvedere alla viabilità pubblica e, di conseguenza, alla toponomastica stradale, la Giunta municipale a seguito Mozione di Consiglio Comunale con cui si suggerisce l’intitolazione di un’area verde adiacente viale Giovanni Benadduci e Viale Bramante da Urbino alle Vittime delle Foibe, ha deliberato in tal senso e con apposito atto ha stabilito di denominare “Giardino Vittime delle Foibe” l’area di circolazione, adiacente a Viale Giovanni Benadduci e Viale Bramante da Urbino.

Infatti, nell’attività dell’assessorato alla partecipazione sono state rilevate delle esigenze manifestate dai gruppi consiliari, quartieri e contrade in merito ad interventi sulle zone di loro pertinenza. Alcune delle richieste rilevate sono relative a denominazioni di aree di circolazione che attualmente non hanno un proprio nome, soprattutto a fini di sicurezza (tali zone, non avendo nomi propri, sono difficilmente individuabili da parte delle forze di polizia o dei pubblici soccorsi) e di reperibilità di chi vi abitano ha sede per una serie di altri servizi.

La cerimonia di intitolazione si terrà il prossimo 10 febbraio in occasione del “Giorno del Ricordo”. Il programma dettagliato verrà reso noto nei prossimi giorni.

Contenuto inserito il 05/02/2014
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità