Ha giurato un nuovo ispettore ambientale del Cosmari

Nella sala riunioni del Municipio di Tolentino Ufficio si è tenuta una cerimonia di giuramento di un nuovo Ispettore ambientale del Cosmari.

Simone Saltari, dopo aver superato un concorso, riservato al personale interno in possesso dei titoli e dei requisiti oggettivi e soggettivi, come previsto dalle norme vigenti e dopo aver frequentato uno specifico corso di formazione con superamento di esame finale, ha giurato di fronte al Sindaco di Tolentino Mauro Sclavi, al Vicepresidente FF del Cosmari Giuseppe Giampaoli, al Direttore generale del Cosmari Brigitte Pellei e al responsabile della formazione Magg. Alberto Casoni.

Come si ricorderà, l’Amministrazione comunale, con apposita delibera, per prima tra i soci del Cosmari, aveva approvato lo schema di convenzione per garantire le attività di vigilanza e controllo sul rispetto delle prescrizioni impartite con il Regolamento Comunale di Gestione dei Rifiuti Solidi Urbani ed Assimilati.

L’intento comune èquello di avviare un’attività finalizzata, in primis, ad un’operazione di controllo del territorio con finalità preventiva e, successivamente, quando ne ricorreranno le condizioni oggettive, anche ad un’attività repressiva nei confronti di coloro che i renderanno responsabili di violazioni in materia di corretta modalità di conferimento dei Rifiuti Solidi Urbani ed assimilati.

Gli Ispettori ambientali, in maniera periodica effettuano controlli su tutto il territorio comunale con il compito l’importanza di educare i cittadini-utenti, così da prevenire comportamenti errati e soprattutto conferimenti non rispettosi del regolamento del “Porta a Porta” e abbandoni dei rifiuti, con l’obiettivo comune di migliorare ulteriormente sia la qualità che la percentuale della raccolta differenziata.

Gli ispettori ambientali sono di ausilio sia agli agenti della Polizia Locale che agli operatori addetti alla raccolta dei rifiuti e al servizio di igiene urbana.

E’ stato annunciato che a breve verrà aggiornato anche il Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti.

Contenuto inserito il 17/01/2023

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità