Erogazione energia elettrica: Assm informa

Nella serata di ieri un guasto della linea dell’Alta Tensione di Terna ha lasciato senza energia elettrica la Cabina Primaria AT/MT che alimenta la città di Tolentino.

La disalimentazione  interessa anche altri comuni limitrofi.

I tecnici Assm sono stati al lavoro tutta la notte per cercare di alimentare comunque alcune zone di Tolentino con la propria produzione idroelettrica e con due linee di emergenza in Media Tensione provenienti da Pollenza e da Belforte del Chienti.

Terna avvierà le operazioni di riparazione della linea di Alta Tensione dalle prime ore della mattina e proseguirà per tutta la giornata.

Si prevede che l’energia elettrica potrà essere ridata all’intera città solo nel tardo pomeriggio, all’avvenuto ripristino della alimentazione da Terna.

Assm proseguirà per tutta la giornata nell’attività di alimentazione di alcune zone raggiungibili dalle linee di soccorso.

Purtroppo si prevede una situazione di disagio per la cittadinanza che si protrarrà per l’intera giornata.

Anche se non dipendente dall’ASSM, ci scusiamo comunque per l’enorme disagio che la situazione sta creando a tutti i cittadini e alle aziende.

Nella serata di ieri un guasto della linea dell’Alta Tensione di Terna ha lasciato senza energia elettrica la Cabina Primaria AT/MT che alimenta la città di Tolentino.

La disalimentazione  interessa anche altri comuni limitrofi.

I tecnici Assm sono stati al lavoro tutta la notte per cercare di alimentare comunque alcune zone di Tolentino con la propria produzione idroelettrica e con due linee di emergenza in Media Tensione provenienti da Pollenza e da Belforte del Chienti.

Terna avvierà le operazioni di riparazione della linea di Alta Tensione dalle prime ore della mattina e proseguirà per tutta la giornata.

Si prevede che l’energia elettrica potrà essere ridata all’intera città solo nel tardo pomeriggio, all’avvenuto ripristino della alimentazione da Terna.

Assm proseguirà per tutta la giornata nell’attività di alimentazione di alcune zone raggiungibili dalle linee di soccorso.

Purtroppo si prevede una situazione di disagio per la cittadinanza che si protrarrà per l’intera giornata.

Anche se non dipendente dall’ASSM, ci scusiamo comunque per l’enorme disagio che la situazione sta creando a tutti i cittadini e alle aziende.

Contenuto inserito il 18/01/2017

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità