Controllo sulle Segnalazioni Certificate di Agibilità

Il controllo delle segnalazioni certificate di agibilità è disciplinato dalle legge che stabilisce che “i Comuni, nell’ambito delle proprie competenze disciplinano le modalità di effettuazione dei controlli, anche a campione e comprensivi dell’ispezione delle opere realizzate”.

A seguito di ciò, l’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno fornire, a seguito di valutazione fatta dall’ufficio Sportello Unico Edilizia, atto di indirizzo affinché per le Segnalazioni Certificate di Agibilità’ (S.C.A.), il controllo venga effettuato su un campione, pari al 20% di tutte le pratiche S.C.A. presentate, scelto attraverso un sorteggio da effettuarsi ogni quindici giorni dalla data di presentazione della pratica.

Inoltre, al fine di garantire la casualità e l’imparzialità delle scelta del campione da controllare, avvalersi di un generatore di numeri casuali o di altri similari, in cui inserire i numeri progressivi assegnati alle pratiche al momento della presentazione; delle operazioni di sorteggio verrà redatto apposito verbale.

Nei casi in cui dalla verifica della pratica dovessero risultare incongruenze tra quanto dichiarato e quanto agli atti dell’ufficio, lo Sportello Unico per l’Edilizia procederà ad effettuare un sopralluogo presso l’immobile oggetto dell’intervento, per accertare l’eventuale stato dei luoghi e conseguentemente la veridicità delle dichiarazioni contenute nella pratica presentata.

Contenuto inserito il 07/01/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità