Biumor: atto di indirizzo della Giunta

Tra gli eventi culturali di punta della Città di Tolentino figura la Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte, che dal 1961, senza soluzione di continuità, si propone ogni due anni con il concorso internazionale di arte umoristica e caricaturale e relativa mostra, esposizioni personali e rievocative. La Biennale ha più volte cambiato format per mantenere gli obiettivi della contemporaneità e della qualità, come era negli auspici del suo fondatore e degli esordi. A partire dalla edizione del 2013, l’Amministrazione Comunale ha dato alla manifestazione una precisa connotazione tesa al rilancio del livello qualitativo, della visibilità, del legame con il tessuto regionale, nel suo ampio e articolato complesso di eccellenze culturali, attività economiche. In questa ottica si è posto l’affidamento della Direzione Artistica a Evio Hermas Ercoli e l’adesione alla proposta di realizzare, nell’ambito della cornice della Biennale, il “Festival dell’Umorismo” in co-organizzazione con l’associazione culturale “Popsophia”, attivando con quest’ultima una convenzione disciplinante lo svolgimento del Festival. E’ stato anche sviluppato il progetto BIUMOR, nello spirito della “Biennale tutti gli anni, Biennale tutto l’anno”, proposto dalla Direzione artistica e fatto proprio dall’Amministrazione comunale. Il progetto ha consolidato la sinergia tra Biennale e Popsophia con incontri e appuntamenti nel corso, appunto, di tutto l’anno.

Ottimi i risultati raggiunti in termini di accresciuta presenza e visibilità della Biennale (e, con essa, della città e del territorio) nei media, alta  risonanza in campo culturale, afflusso e gradimento del pubblico, consolidamento delle collaborazioni con realtà culturali (Unitre di Tolentino, Accademia di Belle Arti di Macerata, mondo della scuola).

Pertanto l’Amministrazione comunale ha ritenuto di continuare in questa strategia e di esprimere pertanto l’indirizzo di:

confermare l’affidamento della Direzione artistica della Biennale internazionale dell’Umorismo nell’arte a Evio Hermas Ercoli per il biennio 2020/2021, fissando il compenso allo stesso in Euro 4.000,00 omnicomprensivi, da corrispondere al termine della Biennale 2021;

confermare il rapporto convenzionale con l’Associazione Popsophia per lo svolgimento della settima e della ottava edizione del Festival dell’Umorismo, rispettivamente negli anni 2020 e 2021, verso un contributo alla stessa pari a Euro 35.000,00 annui, da corrispondere al termine di ciascuna edizione del Festival, una volta che sia stata prodotta la relativa rendicontazione;

sviluppare per l’anno 2020 un programma che comprenda, oltre al succitato Festival, azioni di avvicinamento alla 31ma Biennale internazionale dell’umorismo nell’arte, programmata per l’anno 2021, per una spesa preventivata in Euro 2.200,00;

stabilire che una implementazione della spesa per la migliore organizzazione, comunicazione, ampliamento del programma di BIUMOR&POPSOPHIA del biennio 2020/2021 potrà essere finanziata se e in quanto saranno accertati contributi e fondi e/o vantaggi economici concessi da Enti pubblici, privati, sponsor, ciò secondo specifico indirizzo della Amministrazione comunale;

stabilire che, in relazione all’attuale momento di emergenza a causa della pandemia di Covid-19, il cronoprogramma delle iniziative sarà stilato in un momento successivo, in accordo con la Direzione artistica.

L’Assorato alla Cultura e l’Amministrazione comunale di Tolentino hanno deciso di replicare, dopo il successo dello scorso anno, anche per il  2020, la scelta del centro storico per gli appuntamenti di Biumor.

La prevedibile necessità di ripresa dell’economia e delle attività commerciali  – afferma l’Assessore alla Cultura Silvia Tatò – ci spingono di nuovo verso la scelta del Centro città, stiamo già organizzando due mostre, incontri e dibattiti, nell’intento di proiettarci fin da ora  verso una strategia di rilancio ed efficace ripresa degli eventi culturali.

Il tema? una sorpresa che verrà svelata nella conferenza stampa che si terrà non appena l’emergenza sarà terminata.

Contenuto inserito il 02/04/2020

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità