Bando per la concessione di contributi per le attività turistico-commerciali del centro storico

Abbiamo deciso – afferma il Vicesindaco Silvia Luconi – di prorogare il bando per la concessione di contributi per le attività turistico-commerciali del centro storico anche per il 2019 benché ci rendiamo conto che questo non sia l’unico provvedimento utile per rilanciare il centro storico che, sicuramente, ha bisogno di una serie di iniziative che lo possano portare alla rinascita. In questo momento ci sono tante situazioni che rendono le cose complicate, come i tanti cantieri aperti a seguito dei danni del sisma. Comunque l’Amministrazione comunale sta lavorando a un nuovo piano parcheggi che verrà illustrato alla Città nelle prossime settimane dove si prevede un restyling di piazza Martiri di Montalto, di un tratto di via Filelfo e via Bonaparte. Finalmente libereremo piazza della Libertà dalle auto, lasciando una serie di parcheggi a spina di pesce lungo corso Garibaldi. Ovviamente, non sono provvedimenti definitivi, anche a seguito delle esigenze della ricostruzione ma certamente sono progetti che possono migliorare il “cuore pulsante” della nostra Città che oggi “grida vendetta”. Resta inteso che le nostre proposte saranno condivise con tutti, al fine di migliorarle e di rispondere alle esigenze di tutta la Comunità, residenti, commercianti e operatori in primis.

Come si ricorderà, la Giunta aveva approvato l’atto di indirizzo per la pubblicazione di un avviso pubblico finalizzato alla concessione di contributi per le attività turistico-commerciali del centro storico pesantemente danneggiate dalla crisi sismica che ha colpito questo Comune nel corso del 2016.

Essendo scaduto a dicembre 2018 il termine ultimo per la presentazione delle domande, l’Amministrazione comunale ha deciso di riaprire i termini per la presentazione delle domande di contributo per tutte le attività commerciali del centro storico, non solo di somministrazione e promozione turistica, fino alla data del 31/12/2019, secondo le medesime condizioni indicate nell’avviso pubblico, da finanziare utilizzando la somma di € 20.000,00 stanziata nel bilancio di previsione 2019, comunque fino ad esaurimento delle risorse finanziarie.

Pertanto con una apposita delibera è stato deciso di approvare l’atto di indirizzo per la pubblicazione di un avviso pubblico finalizzato alla riapertura dei termini per la concessione di contributi per tutte le attività commerciali del centro storico, non solo di somministrazione e promozione turistica con le seguenti caratteristiche:

importo a disposizione per finanziare il progetto € 20.000,00, contributo concesso fino ad esaurimento delle risorse finanziarie;

beneficiari imprenditori e aspiranti imprenditori che avviino una nuova attività in un locale sfitto o libero del centro storico ampliato al Ponte del Diavolo;

tipologie di attività finanziabili: tutte le attività commerciali, non solo esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, strutture ricettive, esercizi di vicinato per la vendita di souvenir;

entità contributo a fondo perduto  € 90,00 al mq di superficie coperta dell’immobile oggetto di nuova attività, nei limiti delle spese sostenute entro un massimo di € 9.000,00;

agevolazione concessa ai sensi del Regolamento (UE)  in regime di “de minimis”;

spese finanziabili: canoni di locazione locali oggetto di attività; spese per utenze relative ai locali stessi;

criteri di valutazione ai fini della stesura della graduatoria: capacità del progetto di generare occupazione; tipologia di proponente (giovani e donne); presenza rilevante di persone svantaggiate o di personale affetto da disabilità; categoria oggetto di nuova attività;

interventi ammessi se effettuati a decorrere dal 28/12/2018;

di dare atto che il presente provvedimento prevede una spesa di € 20.000,00 che trova copertura nel capitolo del bilancio “Incentivi per attività commerciali” da imputare al Bilancio di previsione 2019.

Contenuto inserito il 11/03/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità