Attenzione alle aree di parcheggio

L’Amministrazione comunale sta lavorando per favorire una ristrutturazione e riqualificazione con nuovo arredo urbano e la creazione di ulteriori parcheggi con l’obiettivo di consentire una maggiore fruibilità del centro storico dove tra l’altro sono anche presenti moltissime attività commerciali.

Pertanto si è lavorato alla “Revisione delle aree di sosta a pagamento del centro storico”, una delibera con la quale l’Amministrazione Comunale intende trasformare, all’interno del centro storico, alcune aree di sosta da bianche (regolamentate con disco orario) a blu (sosta a pagamento).

Questi cambiamenti interesseranno:

– le aree di sosta site in via Tambroni, lato ex Liceo F.Filelfo, trasformate da bianche (sosta regolamentata da disco orario o non regolamentata) a blu (sosta a pagamento), con possibilità di parcheggio per i residenti con abbonamento;

– le aree di sosta site in piazza N. Mauruzi, trasformate da bianche (sosta regolamentata da disco orario o non regolamentata) a blu (sosta a pagamento), con possibilità di parcheggio per i residenti con abbonamento;

– gli attuali parcheggi “a spina di pesce” ed i posti auto presenti in Piazza della Libertà compresi dal civico n. 23 al civico n. 29, da bianchi (sosta regolamentata da disco orario) con stalli di sosta blu (sosta a pagamento), mantenendoli esclusi dall’abbonamento per i residenti.

Questi cambiamenti sono stati normati attraverso una ordinanza emessa dal Comando di Polizia Locale che stabilisce che dalle ore 07:00 del giorno lunedì 17 febbraio 2020 è disposta la revisione permanente delle seguenti aree di sosta:

– in via Tambroni le aree di sosta, lato ex Liceo F. Filelfo, da bianche (sosta regolamentata da disco orario o non regolamentata) vengono trasformate con aree blu (sosta a pagamento), con possibilità di parcheggio per i residenti con abbonamento;

– in piazza N. Mauruzi le aree di sosta, da bianche (sosta regolamentata da disco orario o non regolamentata) vengono trasformate con aree blu (sosta a pagamento), con possibilità di parcheggio per i residenti con abbonamento;

– in piazza della Libertà gli attuali parcheggi “a spina di pesce” ed i posti auto compresi dal civico n. 23 al civico n. 29, da bianchi (sosta regolamentata da disco orario) vengono trasformati con stalli di sosta blu (sosta a pagamento) mantenendoli esclusi dall’abbonamento.

Contenuto inserito il 13/02/2020

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità