Approvato il progetto per il collettore fognario dei nuovi appartamenti in contrada Rancia

Proseguono i lavori per la realizzazione degli appartamenti in sostituzione delle Sae in contrada Rancia.

A seguito di richiesta da parte del Comune di Tolentino, l’Azienda Specializzata Settore Multiservizi SpA (ASSM SpA), società pubblica partecipata dal Comune di Tolentino, in qualità di gestore del Servizio Idrico Integrato (SII) nel suddetto Comune, ha dato la propria disponibilità a svolgere le

funzioni di progettazione completa, direzione lavori, collaudi e quanto altro necessario per dare concluse e perfettamente funzionali le opere di urbanizzazione a servizio degli alloggi di edilizia residenziale pubblica da destinare temporaneamente a coloro che hanno perso l’abitazione in seguito al sisma 2016 – 2017 nel Comune di Tolentino, nonché per l’effettuazione dei

lavori e adempimenti connessi.

Il Comune di Tolentino si è attivato per le procedure in quanto ente attuatore dell’intervento in oggetto e destinatario del finanziamento e ha provveduto ad approvare il progetto esecutivo dell’intervento denominato “Interventi straordinari di Protezione Civile nel Comune di Tolentino realizzazione alloggi di edilizia pubblica da destinare temporaneamente a coloro che hanno perso l’abitazione in seguito al sisma 2016 – nuovo tratto di collettore fognario per le acque reflue e meteoriche in c.da Rancia a servizio degli alloggi sisma 2016” ed il cui quadro economico è articolato come sopra indicato di dare atto che la somma di euro 1.156.689,55 è finanziata per un importo pari a euro 859.986,77 con fondi del bilancio comunale 2019 e per la restante parte

con fondi dell’ASSM SpA.

Contenuto inserito il 15/07/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità