Convenzione “Plafond Moratoria Sisma Centro Italia”

Come è noto, dal prossimo 16 dicembre, per i titolari di reddito di impresa e di lavoro autonomo e per gli esercenti attività agricole riprenderà (senza applicazione di sanzioni e interessi) la riscossione dei tributi non versati per effetto delle sospensioni ad oggi vigenti, nonché per i tributi dovuti nel periodo dal 1° dicembre 2017 al 31 dicembre 2017.

A tal proposito si segnala che in previsione di tale scadenza l’ABI e la Cassa Depositi e Prestiti hanno sottoscritto lo scorso 3 luglio la Convenzione “Plafond Moratoria Sisma Centro Italia” che contiene le linee guida e le regole applicative per la concessione di finanziamenti agevolati, garantiti dallo Stato, finalizzati proprio alla ripresa della riscossione tributaria nei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dagli eventi sismici a partire dal 24 agosto 2016, in attuazione delle disposizioni di cui all’articolo 11, commi 3 e seguenti, del decreto legge 9 febbraio 2017, n.8.

In particolare i soggetti titolari di reddito d’impresa e di reddito di lavoro autonomo, nonché gli esercenti attività agricole, possono richiedere alle banche aderenti  (e sulla base di un contratto tipo già predisposto) un finanziamento agevolato per far fronte al pagamento dei:

tributi sospesi ai sensi dell’articolo 48 del D.L. 189/2016 e dei tributi dovuti al 1° dicembre 2017 al 31 dicembre 2017, c.d. “Tributi 2017”:

tributi dovuti al 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018, c.d. “Tributi 2018”.

Secondo quanto previsto dalla Convenzione “li 30 novembre 2017 e il 30 novembre 2018 (per il pagamento rispettivamente dei Tributi 2017 e dei Tributi 2018) CDP procede all’erogazione della provvista in favore delle banche contraenti che, a loro volta e con pari valuta, procedono all’erogazione dei finanziamenti sui conti correnti vincolati intestati ai singoli beneficiari”.

Queste le banche aderenti alla Convenzione ABI – CDP del 3 luglio 2017 “Plafond Moratoria Sisma Centro Italia”: Banca di Credito Cooperativo del Velino S.C. (cod ABI 08743); Banca di Credito Cooperativo di Spello e Bettona S.C. (cod ABI 08871); Banca dei Sibillini – Credito Cooperativo di casa vecchia – (Comune di Pieve Torina – provincia di Macerata) – S.C. (cod ABI 08456); Intesa Sanpaolo SPA (cod ABI 03069); banca Monte dei Paschi di Siena SPA (cod ABI 01030); Banca di Credito Cooperativo di Basciano S.C. (cod ABI 08149).

La convenzione “Plafond Moratoria Sisma Centro Italia” è scaricabile sul sito del Comune di Tolentino all’indirizzo www.comune.tolentino.mc.it

Allegati


Contenuto inserito il 03/11/2017

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità