1910 – 2019 Centenario della fondazione dell’Unione Sportiva Tolentino

Nel corso di una conferenza stampa, ospitata nelle sale del Municipio, è stato presentato ufficialmente il programma delle iniziative promosse in occasione del centenario dell’UST – Unione Sportiva Tolentino.

Erano presenti il Sindaco Giuseppe Pezzanesi il Presidente dell’UST Marco Romagnoli, il Presidente del Comitato Organizzatore del Centenario Benedetto Sciapichetti, l’Assessore allo Sport Fausto Pezzanesi, il Vicepresidente Fabio Mazzocchetti e altri importanti ospiti tra cui l’Allenatore Fabrizio Castori, il Vice Presidente del Coni regionale Giovanni Torresi, il delegato provinciale della Figc Guido Andrenelli, il Presidente di Assm Stefano Gobbi, il Presidente del Consiglio Comunale Carmelo Ceselli, l’Assessore Giovanni Gabrielli, gli ex giocatori Alverio Piloni, Mario Lazzari e Flavio Gussoni, Lucia Calvigioni in rappresentanza dello studio Felicetti che ha disegnato il logo del Centenario..

L’Unione Sportiva Tolentino nasce nel 1919 come polisportiva, un aspetto molto importante che è alla radice dello sviluppo dell’associazionismo sportivo, in tante discipline diverse, che oggi rappresenta un cospicuo patrimonio della Città di Tolentino e del suo territorio di riferimento.

Nondimeno storia, leggenda e mito vivono, soprattutto, nel segno del calcio.

Per questi motivi l’ U.S.T. fa parte a pieno titolo della storia sociale, economica, culturale di Tolentino e del territorio maceratese: eventi e personaggi formidabili hanno costruito storie fantastiche e di grande spessore umano e sociale. Si pensi, a titolo di esempio, a quella particolare e spettacolare “cantera” rappresentata dagli oratori parrocchiali.

Le celebrazioni e gli eventi per il Centenario sono state programmati per vivere momenti spettacolari e coinvolgenti.

Il motivo dominante è quello della consapevolezza di come il calcio, lo sport più amato nel mondo, sia stato così tanto importante nella crescita civile della nostra Comunità, in sintonia piena con il tessuto socio-economico, le intelligenze, l’operosità, l’inclinazione alla innovazione che hanno caratterizzato il nostro territorio, nell’arco di un secolo di civile e formidabile progresso.

La storia ed il presente della Unione Sportiva Tolentino dimostrano una rara volontà ed una forte determinazione culturale che, nella celebrazione del Centenario, deve diventare l’occasione per consolidare il patrimonio conseguito, pur adeguandolo alle mutate sensibilità sociali.

Obiettivo specifico è quello di consentire, a partire dalle giovani generazioni, la conoscenza emblematica della storia affascinante della Unione Sportiva Tolentino nel contesto in cui si è sviluppata, le storie dei protagonisti e delle “tribù”, che intorno ai colori “cremisi” sono nate, il coraggio, la competenza, la creatività, la coesione con le quali sono stati superati ostacoli e raggiunti risultati eccellenti, sul piano umano prima ancora che su quello sportivo.

E’ stato, per l’appunto, costituito il Comitato per il “Centenario” che ha provveduto a coinvolgere debitamente le Istituzioni, politiche/amministrative/sportive, a livello nazionale, regionale e locale.

Il Centenario è incardinato su tre assi principali, che tengono conto di due fattori, l’uno interno e societario, l’altro esterno e in rapporto con il vissuto della Città, tali da “valorizzare e mantenere viva l’attenzione sui valori dello sport:

Verranno edite una pubblicazione della storia dell’Unione Sportiva Tolentino con la finalità di mettere in stretta correlazione l’evento calcistico in quanto tale con la storia di Tolentino, del suo territorio e del più ampio contesto nazionale e internazionale e un almanacco generale della Unione Sportiva Tolentino 1919 – 2019, sezione calcio.

Prevista una grande mostra con immagini, fotografie e memorabilia con documentazione storica, che sarà allestita alla Gallerie espositive di Palazzo Sangallo.

 

PROGRAMMA DI DETTAGLIO ATTIVITA’ CENTENARIO U.S. TOLENTINO 1919

 

Si è appena concluso il torneo regionale (squadre provenienti da 3 province) per categoria Giovanissimi (2005/2006) “Memorial Fanelli”.

30 agosto 2019: inizio delle celebrazioni con realizzazione ANNULLO POSTALE e amichevole TOLENTINO – CAMERINO (fu la prima gara giocata dal Tolentino);

29 agosto – 1 settembre 2019 “Festa Cremisi”: quattro giorni di festa presso la zona dello Stadio “Della Vittoria”  con degustazioni gastronomiche con prodotti tipici del territorio; gruppi musicali; spettaoli, giornate dedicate ai bambini; presentazione squadre dal settore giovanile alla prima del Tolentino; consegna di pergamena ricordo agli ex calciatori ed agli ex dirigenti dell’U.S. Tolentino; momento di pubblico dibattito con la partecipazione di illustri ospiti.

settembre 2019 – gennaio 2020: mostra fotografica documentale storica sulla storia dell’U.S. Tolentino che nasce (e resta sino agli anni ‘70) come polisportiva;

settembre 2019: realizzazione dell’Almanacco del Centenario, esaustivo dei cento anni di attività agonistica della U.S.T.

dicembre 2019: pubblicazione di un libro sulla storia dell’Unione Sportiva Tolentino, incardinata sulla storia sociale, economica, civile della “Città industre” ad essa contemporanea.

dicembre 2019 – febbraio 2020: torneo regionale di calcio categoria Esordienti “Memoriale Panunti – Torneo del Centenario.

E’ stata invitata a Tolentino la Fanfara dei Bersaglieri in quanto l’U.S. Tolentino ha il colore sociale cremisi, il medesimo del Corpo dei Bersaglieri, in quanto fondata da ex bersaglieri come Giacconi.

Organizzazione di un momento convegnistico sull’anno di fondazione “1919, dalla politica allo sport, un anno di rinascita dopo la grande guerra”.

Sono previste diverse iniziative per coinvolgere le scuole con visita alla mostra e realizzazione di un concorso di poesie e/o di pittura sullo sport e sul calcio di oggi e di ieri.

Inoltre si sta lavorando per organizzare un raduno di tutte le “Vecchie Glorie” che, nel tempo, hanno vestito la maglia cremisi o occupato ruoli tecnici e dirigenziali e di due/tre eventi di natura calcistica, quali amichevoli con squadre professionistiche.

Inoltre è stato deciso di realizzare una nuova maglia da calcio, unitamente ad altri gadget, che richiamino il centesimo anno di vita del sodalizio, disegnata da Roberto Felicetti con un logo che visto in maniera verticale stilizza anche la torre dell’orologio.

Contenuto inserito il 04/07/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità