Inaugurato il nuovo plesso della scuola grandi realizzato grazie a Poltrona Frau Group

Sono stati il Sindaco Giuseppe Pezzanesi, il nuovo Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Don Bosco Giuseppe Calenzo, il Responsabile Marketing Operativo Poltrona Frau Graziano Marzioni, il Presidente della provincia di macerata Antonio Pettinari e l’Assessore alla Protezione Civile della Regione Marche Angelo Sciapichetti a tagliare il nastro e inaugurare ufficialmente il nuovo plesso della scuola Grandi, facente parte dell’Istituto comprensivo Don Bosco.

La cerimonia di inaugurazione si è tenuta lunedì 9 settembre alle ore 18.00. Come si ricorderà, a seguito del sisma del 2016, molte classi della scuola primaria della scuola Bezzi e Don Bosco sono state trasferite presso l’istituto Grandi che ha registrato un sovraffollamento di studenti.

Per venire incontro alle nuove esigenze didattiche, l’Amministrazione comunale ha realizzato un nuovo plesso composto da 5 aule, un locale riservato per le attività motorie e ludiche e un locale che è stato collegato alla mensa già esistente, ampliando di fatto lo spazio destinato al consumo dei pasti.

Il nuovo plesso è stato realizzato grazie al contributo, oltre 100 mila euro, messo a disposizione del Poltrona Frau Group che insieme a Cappellini e Cassina hanno promosso una manifestazione podistica non competitiva, tenutasi a Meda e a Tolentino, alla quale hanno partecipato anche grandi campioni con Gelindo Bordin, Alberto Cova, Simone Ruffini, che ha consentito di raccogliere fondi che sono stati destinati alla realizzazione della nuova struttura scolastica.

Per quanto riguarda il contributo raccolto, grazie a “Run4Tolentino”, è stato utilizzato nell’ambito dei lavori per l’ampliamento della scuola in questione, che permetterà al plesso scolastico del Grandi, come già detto, di avere a disposizione ulteriore spazio per le attività scolastiche a seguito della delocalizzazione della scuola Bezzi.

L’ampliamento si sviluppa su due piani di 250 metri quadri ognuno, al piano terra è stata realizzata un’aula che è dedicata alle attività ludiche/motorie ad integrazione della palestra già esistente e un ampliamento della sala mensa per permettere di ridurre il numero dei turni della refezione (che nei giorni di maggior affollamento arrivavano anche a 3). Il piano primo, invece, è dedicato alle aule per le attività didattiche di cui tre di dimensioni maggiori per le classi più numerose e due di dimensioni minori per le attività di recupero, sostegno o potenziamento. E’ stato, inoltre, realizzato, un nuovo blocco bagni a servizio delle nuove aule.

Tutta la struttura è in acciaio e per la costruzione sono state utilizzate tecniche di ultima generazione che garantisce la massima sicurezza.

In ogni aula è stata dipinta una parola che ha a che fare con il sisma: rinascita, empatia, coraggio, tenacia, solidarietà, resilienza. Infine nella sala adibita alle attività motorie è stata riportata la frase: “non so dove soffierà il vento, ma ti insegno a guidare la barca e a tenere la vela

Il progetto è stato interamente curato dall’Ufficio Tecnico del Comune di Tolentino, Nadia Marozzi RUP, Martina Campetti Direttore del lavori, Dirigente Ufficio Tecnico katiuscia Faraoni, in collaborazione Raul Poloni, Fabrizio Mancini e Marino Bara. Collaudatore Claudio Schiavoni, geologo Roberto Pucciarelli, acustica Matteo Massaccesi, integrazione certificazione antincendio Fabio Governatori. Hanno anche collaborato Massimo Valpiani e Federico Pisani.

Impresa appaltatrice dei lavori Ciccotti lavorazioni metalli di Roma.

La realizzazione di questa nuova struttura – ha sottolineato il Sindaco Pezzanesi – è di estrema importanza per il plesso Grandi che ha visto nel corso degli ultimi anni aumentare sia il numero degli studenti sia l’offerta formativa, con la possibilità di scegliere anche il tempo pieno o il percorso montessoriano.

L’opera realizzata non riguarda solo l’istituto scolastico Grandi ma in generale tutta la popolazione di Tolentino, perché può essere vista come il primo dei numerosi tasselli con il quale verranno gettate le basi per la ricostruzione e segue la realizzazione della nuova palestra alla scuola Lucatelli, realizzata grazie a Arena Italia.

E’ per tale motivo che continueremo a promuovere sinergie tra il privato e pubblico e il contributo fornito da Poltrona Frau Group, che non smetteremo mai di ringraziare, ha un peso importante per il Comune di Tolentino, che crede pienamente nel progetto di continuo ampliamento e rilancio del plesso Grandi e di tutte le scuole in generale.

Contenuto inserito il 16/09/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità