Comunicati Stampa

Programma mondiale UNESCO MaB (Man and Biosphere)

La Giunta ha concesso l’utilizzo del logo del Comune di Tolentino accanto a quello dell’UNESCO, sia sul sito web che sulla carta intestata del Club Unesco di Tolentino per la divulgazione della proposta di candidatura a riserva mondiale della biosfera al programma UNESCO-MaB.

Il Club per l’UNESCO di Tolentino, dopo gli eventi sismici dell’Ottobre 2016, nell’ambito del proprio dispositivo statutario, si è attivato per proporre al territorio la candidatura dello stesso al programma mondiale UNESCO MaB (Man and Biosphere), un programma scientifico intergovernativo avviato dall’UNESCO nel 1971 per sostenere un rapporto equilibrato tra uomo e ambiente attraverso la tutela della biodiversità e le buone pratiche dello Sviluppo Sostenibile, che non impone nuove regole o restrizioni, oltre quelle attive nei territori eletti a Parchi o riserve. E’ piuttosto un programma capace di costituire un importante volano per lo sviluppo economico e la promozione del territorio a livello mondiale.

Il percorso informativo avviato dal Club per l’UNESCO di Tolentino è finalizzato sia all’individuazione di un’area, più o meno vasta, che abbia le caratteristiche di omogeneità e continuità previste dai parametri UNESCO per il riconoscimento delle aree MaB, sia alla costituzione di un partenariato interistituzionale e sovra comunale che diverrà il soggetto giuridico titolare della candidatura e del relativo iter procedurale.

La proposta del Club per l’UNESCO di Tolentino è stata fino ad ora diffusa in via informale ed occasionale tra Enti comunali, Istituzioni pubbliche, GAL regionali Ente Parco Nazionale dei Monti Sibillini, Riserva regionale della Gola della Rossa e Grotte di Frasassi e altri soggetti del mondo dell’impresa.

Riscontrata l’immediata e convinta adesione al proposito di candidatura da parte dei Comuni di Amandola, Arcevia, Caldarola, Cessapalombo, Castelsantangelo Sul Nera, Cupramontana, Matelica, Montegallo, Serra de Conti e Tolentino i quali hanno apportato un decisivo contributo allo start up di questo percorso, visto l’interesse dimostrato dal coordinamento regionale di tutti i GAL Marche, dalle Università di Camerino e Macerata e da aziende del settore agroalimentare, riconosciuta l’importanza e la valenza sociale dell’iniziativa è stata ravvista l’opportunità di promuovere questa iniziativa, sostenendola fattivamente attraverso la concessione del patrocinio gratuito dell’Amministrazione comunale ed autorizzando l’utilizzo gratuito del logo.

Informazioni

Data di pubblicazione11/10/2018
AutoreUfficio Stampa
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Tolentino
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata