Comunicati Stampa

Nuova sede per il “Tavolo della povertà”

La crisi economica dell’ultimo decennio è stata la più dura dal dopoguerra in poi ed ha aumentato la fascia della povertà e di coloro che sono costretti a ricorrere all’assistenza sia del Comune che di varie associazioni che si occupano di tali problematiche.

In questo periodo il Comune di Tolentino ha affrontato tale emergenza sempre crescente convogliando fondi di varia provenienza ma cercando anche di coordinare l’attività dei vari soggetti del territorio che si occupano di tali problematiche.

Infatti, dopo una intensa attività di collegamento tra il Comune le varie realtà associative è stato costituito proprio un “Tavolo della povertà” organismo dove sono rappresentati il Comune e le altre realtà qui operanti con lo scopo di coordinare gli interventi e renderli più efficaci per alleviare le difficoltà dei cittadini più bisognosi. Tale organismo ha necessità di spazi ove riunirsi e dove costituire un vero e proprio emporio presso il quale fare arrivare beni necessari per le persone in difficoltà.

Per venire incontro a tale esigenza l’Associazione Missione Pieno Vangelo Marche mette a disposizione del Tavolo della povertà i locali di via Nazionale, già dati in comodato d’uso dalla proprietaria alla stessa associazione. Per il nuovo utilizzo al Comune spetterà il solo pagamento di tributi, tasse, contributi vari che gravano, durante il periodo della destinazione alle necessità del “Tavolo della Povertà” sull’immobile stesso.

Informazioni

Data di pubblicazione11/08/2017
AutoreUfficio Stampa
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Tolentino
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata