Modifiche del traffico in via Nazionale

Come si ricorderà, nelle scorse settimane è stata sperimentata una rotatoria in via Nazionale all’incrocio con Via Caduti di Nassiriya e che consente di raggiungere la zona Sticchi dove si trova la piscina comunale e la nuova zona dove è stata realizzata la Caserma dei Carabinieri. A seguito dei lavori di rifacimento del manto stradale, la nuova Giunta guidata dal Sindaco Giuseppe Pezzanesi ha espresso un nuovo atto di indirizzo in merito alla regolamentazione di questa intersezione con il quale si vuole rendere liberamente fruibile l’ingresso in Via Caduti di Nassiryia per i veicoli provenienti dalla periferia in circolazione su Via Nazionale, riconoscendo ad essi il diritto di precedenza nel compimento della svolta a sinistra e imponendo al contrario l’obbligo di cedere la precedenza ai veicoli in circolazione su Via Nazionale in direzione periferia.

Questa nuova sperimentazione ha l’obiettivo di facilitare il transito dei mezzi pesanti diretti alla cartiera che, a seguito della realizzazione di un nuovo accesso da Via Caduti di Nassiryia, possono percorrere Via Nazionale con direzione centro per poi svoltare in Via Caduti di Nassiryia senza creare intralcio alla circolazione veicolare in Via Nazionale e soprattutto senza appesantire il traffico che ricade sulla zona del Foro Boario. Va considerato il fatto che l’ampiezza dell’area di Via Caduti di Nassiryia, adiacente a Via Nazionale consente l’organizzazione della circolazione mediante la creazione di due canalizzazioni per l’ingresso dei veicoli e due canalizzazioni per l’uscita e conseguentemente necessita stabilire le precedenze nelle diverse intersezioni delle correnti veicolari che si creano, a garanzia della sicurezza del traffico.

Pertanto la nuova organizzazione della circolazione veicolare viene regolata da una apposita ordinanza elaborata dal Comando della Polizia municipale che prevede, a partire da  mercoledì 13 giugno 2012:

l’istituzione dell’obbligo di dare la precedenza a carico dei veicoli che transitano in Via Nazionale direzione periferia all’altezza dell’intersezione con la corsia di ingresso a Via Caduti di Nassiryia;

l’istituzione dell’obbligo di dare la precedenza a carico dei veicoli che da Via Caduti di Nassiryia si immettono in Via Nazionale con direzione periferia – contestuale obbligo di svolta a destra;

l’istituzione dell’obbligo di fermarsi e dare la precedenza a carico dei veicoli che da Via Caduti di Nassiryia si immettono in Via Nazionale con direzione centro – contestuale obbligo di svolta a sinistra;

l’istituzione dell’obbligo di dare la precedenza a carico dei veicoli che da Via Nazionale direzione periferia si immettono nella corsia di canalizzazione per l’ingresso in Via Caduti di Nassiryia – contestuale obbligo di svolta a destra e diritto di precedenza per la corrente veicolare in ingresso a Via Caduti di Nassiryia proveniente da Via Nazionale direzione centro;

il divieto di fermata in ambo i lati di Via Caduti di Nassiriya dall’intersezione con l’area Sticchi fino a Via Nazionale.

Per la Linea Urbana 2 viene soppressa la fermata autobus in Via Nazionale pressi intersezione strada piscine (ora Via Caduti di Nassiriya) di cui all’ordinanza n. 199 del 17/11/2010. Rimane in essere la fermata di Via Nazionale pressi distributore carburante Agip, opposto civico 53.

Data di pubblicazione:
12/06/2012
facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Modifiche del traffico in via Nazionale

Il prossimo 10 aprile verrà aperto verrà un cantiere in Via Caduti di Nassiriya nei pressi ed in corrispondenza dell’intersezione con Via Nazionale, al fine di consentire la realizzazione di un

idoneo sottofondo stradale per eliminare la deformazione che si è creata in corrispondenza del

suddetto incrocio, regolamentato con circolazione rotatoria, così da eliminare il pericolo che si è creato per la sicurezza del transito veicolare.

Il Comando di Polizia municipale ha considerato necessario modificare temporaneamente la circolazione veicolare nella zona, in relazione all’area di cantiere che verrà delimitata su Via Caduti di Nassiriya nella parte corrispondente all’intersezione con Via Nazionale, con conseguente chiusura della porzione di strada, sospensione della circolazione rotatoria dell’incrocio, spostamento della

fermata dell’autobus presente in zona e interventi sulla circolazione statica nel Quartiere Foro Boario

per garantire la circolazione degli autobus urbani.

Pertanto dalle ore 7.00 del 4 aprile 2012 e per tutta la durata dei lavori di cui in la circolazione è

temporaneamente modificata come segue: divieto di transito nella porzione di Via Caduti di Nassiriya adiacente l’intersezione con Via Nazionale, con obbligo di proseguire diritto in Via Nazionale e deviazione del transito veicolare in Via Caduti di Nassiriya in direzione di Vicolo degli Orti; sospensione della circolazione rotatoria all’intersezione di Via Caduti di Nassiriya con Via

Nazionale; spostamento della fermata dell’autobus urbano in Via Nazionale nei pressi del distributore Agip; divieto di fermata in Vicolo degli Orti ambo i lati; divieto di fermata in ambo i lati di Traversa delle Cartiere, porzione iniziale secondo il senso di marcia consentito, fino all’intersezione con Traversa Filelfo. La ditta incaricata dell’esecuzione dei lavori dovrà garantirà l’adozione di ogni cautela per la tutela della sicurezza e l’apposizione della segnaletica di cantiere prevista dal “Disciplinare tecnico relativo agli schemi segnaletici, differenziati per categoria di strada, da adottare per il segnalamento temporaneo”, ivi compresi l’obbligo di proseguire diritto in Via Nazionale e il preavviso di chiusura per lavori con relativa deviazione veicolare all’intersezione di Via Caduti di Nassiriya con l’area Sticchi (piscina comunale) in direzione Vicolo degli Orti.

Data di pubblicazione:
06/04/2012
facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password