il Comune partecipa a un bando del Gal Sibilla per i finanziamenti per l’area del Ponte del Diavolo

E’ stato pubblicato dal GAL Sibilla un bando su Investimenti relativi al patrimoni culturale e naturale delle aree rurali. Come si ricorderà, con un precedente bando, era già stato ammesso a finanziamento e realizzato il progetto di “Recupero, restauro e riqualificazione dell’ex centrale idroelettrica del Ponte del Diavolo”.

L’intenzione è quella di completare l’intervento già finanziato tramite la sistemazione dell’area verde con realizzazione della relativa delimitazione, nonché la sistemazione di manufatti accessori limitrofi all’edificio e installare impianti di videosorveglianza, affinché sia possibile una migliore, più piacevole e sicura fruizione del luogo.

Questo intervento ricadrebbe nella tipologia “interventi strutturali di recupero, restauro e risanamento conservativo del patrimonio culturale e dei beni paesaggistici, comprensivo degli allestimenti, delle tecnologie e degli arredi necessari alla loro valorizzazione” per cui, nel caso di territori ricadenti nel cratere sismico come il Comune di Tolentino, è previsto un finanziamento pari al 90% del costo ammissibile del progetto, e comunque non superiore a 100.000,00 Euro.

L’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno fornire agli uffici competenti l’atto di indirizzo di partecipare al suddetto bando per ottenere finanziamenti al fine di dare esecuzione agli interventi, secondo la tempistica prevista ed imposta.

A tal fine necessita predisporre il progetto definitivo dei “Lavori integrativi per il completamento dell’intervento di recupero, restauro e riqualificazione dell’area dell’ex centrale idroelettrica del Ponte del Diavolo già finanziato dal PSL Sibilla nella programmazione 2007/2013”, oltre che la documentazione tecnica necessaria ai fini dell’inoltro della domanda di finanziamento.

Contenuto inserito il 05/10/2018

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità