I lavori del Consiglio comunale

Giovedì 21 febbraio si è riunito il Consiglio Comunale della Città di Tolentino.

In apertura di seduta il Presidente Fausto Pezzanesi, subito dopo l’appello per registrare i presenti, ha passato la parola al Sindaco Giuseppe Pezzanesi che ha informato ufficialmente il Consiglio comunale sulla revoca delle deleghe a Massi e Pupo.

 

La seduta è proseguita con la discussione e la votazione di tutti gli argomenti inerenti l’approvazione del Documento unico di programmazione (DUP) 2019/2021, bilancio di previsione finanziario 2019/2021, nota integrativa e relativi allegati. I punti all’ordine del giorno (dal 2 al 9) sono sati approvati con 11 voti favorevoli e 1 contrario (Corvatta).

Parere favorevole dei Consiglieri alla Ricognizione e determinazione del prezzo di cessione per il 2019 delle Aree P.E.E.P. e P.I.P.; approvato il piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari 2019/2021. Per quanto concerne il Regolamento per l’applicazione dell’addizionale comunale IRPEF, è stata confermata l’approvazione dell’aliquota anno 2019. Determinate le aliquote IMU. Approvato sia il piano tariffario e aliquote TASI che il piano finanziario e tariffe TARI per l’anno 2019 del Servizio integrato del ciclo dei rifiuti.

Parere favorevole alle modifiche del Regolamento per l’applicazione della I.U.C. (Imposta Unica Municipale).

 

I lavori sono continuati con l’approvazione all’unanimità della proroga del contratto per la gestione delle aree di sosta a pagamento.

Unanimità per l’approvazione definitiva della Variante parziale al PRG approvato con Del. G.R. n.33/1995 e succ. varianti – Riqualificazione aree in c.da Pace per la realizzazione di strutture sportive in via Sandro Pertini e trasformazione di un’area a VP verde privato.

Sempre all’unanimità è stata adottata la variante parziale al PRG ai sensi della L.R. 25/2017 per la realizzazione di una struttura socio-assistenziale in località Pianibianchi – Associazione Papa Giovanni XXII.

Parere favorevoli unanime espresso dai Consiglieri anche per gli adeguamenti al Piano Casa, indirizzi in ordine all’applicazione ed all’attuazione della L.R. 22/2009 e ss.mm.ii.

Infine la Mozione presentata dai consiglieri Corvatta, Prugni, Quercetti su “Trasferimento scuola Don Bosco” è stata respinta con 3 favorevoli (Corvatta, Cicconetti e Mercorelli) e 12 contrari.

Contenuto inserito il 22/02/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità