Armonia di pianoforte ed archi con il Trio Arizza Tutto il fascino della musica da camera sulle note di Čajkovskij, Sibelius e Hartmann

Un trio che si è esibito nelle più prestigiose sale da concerto in tutta Italia. Domenica 13 gennaio alle ore 18,00 sarà protagonista di un concerto dove la poesia del pianoforte si unisce a quella degli archi, nella splendida cornice della sala spettacolo del Politeama di Tolentino. Per l’occasione il Trio Arizza – violino, violoncello e pianoforte – eseguirà un programma dedicato alle atmosfere più nordiche con Gennaio di P.I. Čajkovskij (arrangiamento Goedicke), tratto dalle celeberrime Stagioni, per poi passare al fascino tardoromantico di J. Sibelius con il Trio in la minore e il poco eseguito Trio op 10 del danese K.A. Hartmann, ricco di pathos e melodie popolari nordiche.

Il Trio Arizza è composto da tre sorelle, Carlotta, Emma e Beatrice. Le tre musiciste hanno approfondito il loro repertorio cameristico con il Trio Tchaikovsky e successivamente si sono perfezionate presso la Scuola di musica di Fiesole sotto la guida del Trio di Parma.
Ha ottenuto diversi riconoscimenti da parte di giurie nazionali ed internazionali tra cui i primi premi ai concorsi, quali il Festival di Bellagio e del lago di Como, l’European Music Competition di Moncalieri, il Concorso Crescendo di Firenze e la Rassegna Internazionale F. Mendelssohn di Alassio. Hanno inoltre ricevuto il riconoscimento Premio Rotaract per l’esecuzione del brano “Eclissi” composto dal M° Di Giovanni. Il Trio ha suonato in importanti sale da concerti come al Salone Estense di Varese, al palazzo Albrizzi di Venezia e per diversi Festival come Città di Cernobbio e per il Teatro Sociale di Como. Nel 2016 sono state selezionate dalla Fondazione Amadeus, per il progetto “Adozioni in Musica”. Il Trio ha debuttato nell’importante Festival MITO 2017 con due concerti a Milano e Torino, nei quali ha riscosso un notevole apprezzamento da parte del pubblico.
Emma e Beatrice suonano rispettivamente un violino e un violoncello del liutaio cremonese Marcello Villa, anch’egli pluripremiato in molti concorsi di liuteria, e questo rende omologo e particolare il suono di due archi.

Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Associazione Musicale Appassionata di Macerata nell’ambito del progetto Marche InVita e con il sostegno dell’Associazione Culturale Musica con le Ali che promuove e valorizza iniziative in ambito musicale, con speciale attenzione ai giovani e alla musica classica.

I biglietti per il concerto sono disponibili al Botteghino del Politeama, aperto tutti i giorni (escluso sabato e domenica) dalle 17,00 alle 20,00 e da tre ore prima di ciascun spettacolo. Biglietti disponibili anche online all’indirizzo http://www.liveticket.it/politeamatolentino. Il costo del biglietto è di 15 euro + prevendita. Sottoscrivendo la FRIEND CARD del Politeama è possibile assistere agli spettacoli a prezzo scontato.

 

Contenuto inserito il 08/01/2019
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità