Andrea Mosca presenta il suo ultimo libro “Amo la radio”

“Amo la radio” è il titolo del libro scritto da Andrea Mosca, edito da Agorà&Co. e dedicato a ripercorrere la storia delle prime radio private o “libere” come si diceva un tempo, che dalla seconda metà degli anni ’70 hanno caratterizzato la storia della Città di Tolentino.

Il libro verrà presentato ufficialmente sabato 17 dicembre, alle ore 21.15, all’auditorium della Biblioteca Filelfica, in largo Fidi alla presenza dell’autore e con la partecipazione del giornalista Luca Romagnoli, oltre a Stefano Arduini, Stefano Leonangeli e alle tante persone che hanno incrociato la loro vita con la realtà delle radio.

L’epopea delle radio libere nel decennio ‘76/’86 – scrive Andrea Mosca – ha goduto a Tolentino di una particolare vivacità coinvolgendo trasversalmente una grossa fetta di popolazione. Sono state ripercorse le vicende di tutte le radio attive in città in quel periodo e ne è emerso un quadro di vita vivace e multiforme. Partendo dalla panoramica del fenomeno delle radio libere, vengono proposti spunti di riflessione non solo di tradizione locale ma anche di storia e di costume nazionali degli anni Settanta del secolo scorso.

Stefano Arduni ha affiancato questo percorso rappresentando un indispensabile anello di congiunzione tra le varie esperienze radiofoniche menzionate. All’analisi appassionata del fenomeno locale si è aggiunto un interessante approfondimento socio-politico grazie al contributo dell’architetto Stefano Leonangeli.

Contenuto inserito il 15/12/2016

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità